lunedì 24 giugno 2013

Sincronizzare Google Drive su Ubuntu, utilizzando Google Chrome

Purtroppo attualmente non è disponibile un'applicazione ufficiale che permetta di sincronizzare Google Drive con i PC dotati di un sistema operativo GNU/Linux based. Ma non tutti sanno che, anche se non esiste l'applicazione, è comunque possibile utilizzare Google Chrome per manenere sincronizzati i vostri file di Google Drive e poter disporre della possibilità di modificare i file presenti nel vosto storage!

1. Installare Google Chrome

Per prima cosa installiamo Google Chrome sul nostro Ubuntu. Per farlo sarà sufficiente scaricare il pacchetto ufficiale fornito da Google reperibile sul sito di Google Chrome ed installarlo tramite il Software Center.

N.B. Se utilizzi Ubuntu 13.04 non sarà sufficiente scaricare il pacchetto dal sito della Google, ma dovrai eseguire altre operazioni. Per avere maggiori informazioni consulta la guida Installare Google Chrome su Ubuntu 13.04.

2. Installare l'applicazione Google Plus in Chrome

Dopo aver installato Google Chrome dobbiamo munirci dell'applicazione ufficiale di Google Drive cliccando sul seguente link Chrome Web Store - Google Drive ed in seguito sul pulsante + Aggiungi.
Una volta terminata l'installazione chiudiamo e riapriamo Chrome.

3. Abilitiamo la sincronizzazione offline di Google Drive

Siamo quasi arrivati alla fine, l'ultimo passaggio è abilitare l'offline editing di Google Drive, tramite l'apposita pagina di configurazione. Per accedere a tale pagina clicca su QUESTO link.
L'aspetto sarà simile a quello riportato qui sotto

Una volta cliccato sul pulsante evidenziato dal cercio rosso nell'immagine posta sopra, quello con la scritta Enable Offline, inizieranno ad apparire in tale pagina i file contenuti nel vostro Google Drive. Terminata la sincronizzazione apparirà un banner di conferma il cui aspetto è il seguente:

Certo non è la soluzione più elegante, ma almeno finchè non sarà disponibile l'applicazione ufficiale, perchè non provare??